mercoledì 18 luglio 2012

Dall'Anoressia non si scappa.

Sto mangiando.
Si mi sembra quasi strano dirlo con sicurezza, ma forse è meglio così. Ha volte so che vorrei tornare a contare le calorie, a mangiarne 300 al giorno e riuscire a vivere così. ma non me lo permettono e forse è meglio.
Sto vomitando sempre meno, ieri sera ho mangiato tantissimo: 2 Wurstel di quelli grandi, Kebab e tanto pane, più una Pesca e NON HO VOMITATO.
Stamattina avevo il terrore della sentenza della bilancia e infatti segna 50.2 Kg ma non è tanto. Non so che pensare a volte mi vedo grassa e invece altre penso che tutto sommato stia bene così. Eppure quei due kg di più mi si vedono addosso.
Quando pesavo 48 tutti mi dicevano che stavo male, che sembravo anoressica ("sembravo" dicevano, avrebbero dovuto dire "sei") e che dovevo prendere almeno 5 Kg; ma non esiste, se dovessi superare i 51 Kg ritorno a contare le calorie e a digiunare.
Ma quello che non riesco a spiegarmi è che quando vivevo di 300 Kcal al giorno, tra digiuni e giorni in cui sforavo e arrivavo quasi a 500 Kcal ero riuscita a raggiungere solo i 48 Kg mentre adesso che sto mangiando a fare schifo peso 49/50.
Come mai?
Tanti sacrifici nel non mangiare per pesare solo 48 chili e invece ora che non mi faccio scrupoli, ricorro solo a qualche vomitata ogni tanto (ma solo quando esagero) non sto ingrossando. Pensavo che con lo stile di vita che sto seguendo adesso sarei ingrossata a dismisura e invece no; ovviamente non mi lamento ma non so come spiegarmelo.
Il mio ragazzo non vuole che dimagrisca, nessuno vuole che dimagrisca,dicono che così sto benissimo ma io non li capisco. Eppure sto cercando di capirli, sì ora voglio capirli. perchè se tutti mi dicono che è sbagliato essere troppo magre ci sarà un motivo no? Chissà se riuscirò a capirlo un giorno....

Oggi ho voglia di piangere,m i sono svegliata storta, ho voglia di sfogarmi e piangere e soprattutto non ho voglia di mangiare.
50 kg per una che è alta 165 cm è tanto lo so.
Voi che dite dovrei dimagrire? Voglio un parere sincero, un parere obbiettivo ed esterno voi che dite? Sono grassa? Sono una balena vero? Devo almeno ritornare ai 48 Kg e poi continuare a scendere?

L'unica cosa che sono riuscita a capire da questo periodo di pausa dal contare le calorie ( anche perchè ne assumo minimo 2500/3000 al giorno) è che da Ana e Mia non si scappa.
Loro ci sono e ci saranno sempre, mi seguono come fantasmi ancorati alle spalle, nessuno può vederle ne sentirle solo io, e so che ci sono e non se ne andranno anche se le combatto mangiando e tenendomi il cibo nello stomaco.
Oggi mangerò poco promesso. Solo qualcosina a pranzo e salto la cena giuro. Domani voglio vedere sulla bilancia il 49 e non il 50. Non dico che ricomincerò a contare le calorie, non posso farlo prima di tutto perchè la mia famiglia e il mio ragazzo mi tengono troppo sott'occhio e poi perchè cadrei in una crisi isterica scoprendo QUANTE calorie ingerisco, troppe calorie.

Ora vi lascio, se ho tempo vi aggiorno più tardi. Un saluto da me e dai miei due fantasmi sulle spalle che sicuramente saranno anche sulle vostre.
Sam*

4 commenti:

  1. Carissima,
    ho trovato questo blog per caso.
    Ho 24 anni, alta 165 e peso 41 kg. Sono arrivata anche a 38... 39.

    Per me è stato diverso, non ho mai contato le calorie, ho perso la mia bimba alla 7 settimana di gravidanza e da allora niente ha avuto più senso.
    Ho cominciato a sentire nausea, il peso sullo stomaco dopo i pasti, a vomitare.
    Ora è un anno che non supero i 43, oscillo, giorni in cui mi dimentico di mangiare.
    Il mio estrogeno è sceso a 0,2 pg/ml,
    ho dovuto fare la moc ossea perchè senza ciclo le mie ossa sono fragili.

    Con il cuore, finchè sei in tempo, fatti aiutare.
    So che ormai quello che conta è ciò che pensiamo noi che pensa la gente.
    Non sei una balena, sei bellissima così. Forse mi sentivo un cesso,inadeguata perchè il mio corpo non mi aveva pernesso di diventare madre.

    So cosa significa arrivare a toccare il fondo, cercare un coltello da tirarsi in pancia per farla finita.
    Troverai persone meravigliose che dedicano la loro vita a studiare e a curare le persone come noi.
    Buona vita,

    Chiara ( chiara.rasore[@]gmail.com)

    RispondiElimina
  2. Devi credere in te stessa. Tu sei bellissima cosi come sei e no che non sei una balena! Non pensare più al peso, tu sei più importante di quel numero. So che è difficile , credimi ti capisco benissimo, ma te non ti devi arrendere MAI!

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutti..chiamo Marta e vorrei dei consigli pro ANA e MIA. HO 21 anni e ho sofferto di anoressia e bulimia per più di 6 anni. Non mi piaccio, mi faccio schifo ma a volte non ho la forza di rinunciare completamente al cibo. Datemi una mano voi, vi prego!!! Mi sento perduta in un corpo NON mio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se hai bisogno di dimagrire puoi farlo in modo sano.non c'è bisogno di togliere nulla,tutti dimagriscono in questo mondo,persino le donne in menopausa che hanno metabolismo rallentato,e con diete sane...a te non interessa dimagrire a te interessa farlo soffrendo,ma xkè? ? Xkè? ? Xkè farsi del male x una cosa che puoi raggiungere stando bene? Ma non ti piacerebbe essere magra,mangiando ovviamente relativamente poco e sano,ma mangiando? Non ti piacerebbe essere una ragazza snella che il sabato sera prende la pizza con gli amici senza pensieri xkè mangia equilibrato tutti i giorni e sa che non ingrasserá? Xkè ti comporti così? Di cosa vuoi punirti ? Dacci un taglio....sono sei anni che soffri ma chi te lo fa fare....ascolta chi ti ama non ascoltare queste ragazzine alle quali di te non interessa assolutamente nulla,ti consigliano di vomitare poi se muori a loro non cambia niente, tanto sei solo un nick su un blog....pensa invece ai tuoi affetti reali pensa a quanto stanno male a vederti così. ....fidati di una che ci è passata....non ne vale la pena....vai da un medico fatti fare una buona alimentazione,magari da un nutrizionista naturopata che sono i migliori, dimagrisci mangiando e senza soffrire che non te lo meriti!dai coraggio. ....fai la scelta giusta....la vita è una sola e il cibo usato con la testa è un piacere,xkè le altre ragazze possono mangiare restando magre e tu di neghi questo piacere?manda affanculo ana e riprenditi ciò che è tuo sacrosanto diritto:la pace!!

      Elimina